Ferengi in Addis Ababa!

7 07 2010

La cerimonia del caffèFinalmente siamo tutti ad Addis Ababa!

Siamo ferengi, così qui chiamano gli stranieri dalla pelle bianca, ma qui tutti ci hanno accolto come se fossimo vecchi amici di ritorno da un lungo viaggio.

Abbiamo avuto un benvenuto in grande stile: nel giardino della nostra nuova casa, appena arrivati dall’aeroporto, abbiamo trovato pronta una tradizionale cerimonia del caffè, un bel mazzo di fiori e una buonissima torta alla panna (alla faccia degli avvertimenti per evitare il mal di pancia!).

Nella classica cerimonia del caffè (caffè si dice bunna in amharico) la preparazione è molto suggestiva: a terra viene sparsa erba fresca e su un braciere brucia un incenso intenso ed aromatico (è uno dei primi ricordi olfattivi legati all’Etiopia, che accoglie i viaggiatori già nella hall dell’aeroporto). I chicchi di caffè vengono tostati al punto giusto, spargendo il loro aroma che si mescola agli altri profumi. La bevanda viene servita in tazzine senza manico, con molto zucchero, per almeno tre volte: è un rito sociale da consumare senza fretta, chiacchierando e godendosi la sua lenta preparazione.

Annunci







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: