La sindrome del pensionato

12 03 2012

Ad Addis, ma in generale è un comportamento che ho osservato nell’intera Etiopia, la gente per strada, in particolare gli uomini, ha la sindrome del pensionato.

Per sindrome del pensionato intendo quel comportamento che spinge le persone a passare ore ad osservare e a commentare le azioni altrui. Solo che in Etiopia, sarà per la disoccupazione, sarà che di vecchietti ce ne sono pochi, è un comportamento che si riscontra soprattutto tra i giovani.

Se c’è un operaio che lavora in strada, ci saranno almeno tre ragazzi che guardano, così come una partita a calciobalilla (qui si chiama “gettone”, un altro retaggio italiano) è in grado di attirare una nutrita schiera di commissari tecnici.

Anche quando stai cercando di uscire da un parcheggio senza falcidiare nessun pedone (gli etiopi non hanno nessun timore verso le automobili, passano davanti o dietro mentre stai facendo manovra senza curarsi del fatto che tu guidi un bestione di 4.8 metri), se per caso no c’è un parcheggiatore preposto al ruolo, troverai sempre qualcuno disposto a darti indicazioni su come fare la manovra.

Ora – scusate l’inciso – devo dirvi che qui non c’è assolutamente da fidarsi dei parcheggiatori. Se loro dicono “Vai!” bisogna sempre controllare tre volte che non ci siano a tiro di parafango pedoni, paletti, muri, muli o quant’altro. Tanto per dirvi, l’altro giorno mio marito doveva parcheggiare in un posto un po’ poco ortodosso e il parcheggiatore lo stava, diciamo così, aiutando. Alla terza volta che ripeteva la manovra secondo le indicazioni che stava ricevendo, mio marito si è fermato e ha chiesto in inglese “Ma come vuoi che parcheggi?” e l’altro gli ha risposto “Meglio”. Giuro che non è una barzelletta!

P.s.: grazie a Gio per la foto di questo post.


Azioni

Information

2 responses

13 03 2012
destinazioneestero

Carina questa sindrome!

12 02 2014
joseph

sindrome del pensionato haha veramente bella questa. calza proprio a pennello.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: