Konso, la sua cultura ed i suoi villaggi

5 02 2012

Konso (in certe mappe è indicata come Karat – Konso) è un luogo particolare: si ha l’impressione di entrare in una bolla di sapone, dove il tempo si è fermato mentre il mondo rotolava via veloce per i fatti suoi.

Il suo paesaggio è stato dichiarato recentemente Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, perché i villaggi cintati da mura e i terrazzamenti che vengono realizzati per coltivare il terreno sono una peculiarità non solo paesaggistica ma strettamente legata alla cultura di questa zona dell’Etiopia. I Konso sono un popolo di agricoltori, coltivano miglio, sorgo, soia, manioca, papaya, banane, caffè (di cui vendono i chicchi, mentre loro stessi bevono un infuso di foglie e di corteccia della pianta), il tutto su terrazze che richiedono una costante manutenzione per non essere dilavate dalle piogge. Un ruolo importante nella cultura Konso è rivestito dalla moringa, una pianta dalle foglie di un bel verde brillante che oltre ad aiutare a trattenere il terreno sui terrazzamenti, rappresenta un alimento ricco di principi nutritivi e un medicamento in grado di curare diversi malanni (ma di questo vi parlerò più avanti).

I villaggi Konso sono cintati da mura e si sono sviluppati col tempo in cerchi concentrici sempre più ampi. All’interno del villaggio convivono diversi clan, legati tra loro da matrimoni dei loro membri (è proibito sposarsi con un membro del proprio clan). È ammessa la poligamia, ma solo se l’uomo è in grado di provvedere economicamente al sostentamento di diverse mogli.

Una cosa che mi ha colpito è la presenza nel villaggio delle “case civiche” (è quella a destra nell’immagine), dove i ragazzi a partire dai dodici anni fino al matrimonio vanno a dormire, dopo aver lavorato durante il giorno con le loro famiglie. È una sorta di protezione civile, una squadra di emergenza: è loro responsabilità proteggere il villaggio da aggressioni esterne, trasportare gli ammalati fino alla clinica, intervenire in caso di incendio o di avvistamento di animali feroci. Questi ragazzi possono sposarsi solo se dimostrano di poter sollevare e gettare dietro alle spalle un grosso masso che si trova nello spiazzo dove si tengono le cerimonie e le assemblee pubbliche: un amico ci ha provato, non è impresa da poco!

Siamo stati anche a New York: no, non sono impazzita! È un luogo dove si trovano particolari formazioni rocciose dal colore rossastro, che derivano dall’erosione delle piogge. E per arrivarci, altro fuoristrada…

Dove abbiamo dormito e mangiato

Il Kanta Lodge (si prenota qui) è un ottimo posto per riposarsi dalle fatiche del viaggio (a parte il gallo che per due mattine ci ha svegliato alle 6.30 passando tra i tukul…): le stanze sono nuove e ben arredate (anche se mancava la porta del bagno), l’acqua calda è fornita da un impianto ad energia solare (dunque meglio fare la doccia presto) ed il manager è gentile e disponibile. L’unica nota stonata è il ristorante, che ho trovato sottodimensionato rispetto al numero di ospiti presenti: i piatti serviti erano di buona qualità (abbiamo anche assaggiato la moringa) ma le attese sono state davvero esagerate.


Azioni

Information

2 responses

5 02 2012
francesca

Sembra quasi un paesaggio di montagna…..diverso da altri posti piatti dell’Africa che siamo abituati a vedere…
Ciao
Francesca

5 02 2012
ferengiaddis

Si, qui ci sono bellissime montagne dove fare trekking, Simien e Bale sono le catene più conosciute. La stessa Addis Abeba è a 2400 m sul livello del mare, il clima qui è africano alpino, cioè come sulle Alpi d’estate: in piscina di giorno e con la coperta di notte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: