La filosofia del pedone abissino

23 11 2010

Non ero sicura di averla capita appieno, la filosofia del pedone abissino, ma una chiacchierata con un amico che è in Etiopia ormai da quattro anni è stata illuminante.

Il pedone qui pensa: “La strada è di tutti” – un probabile retaggio del passato comunista – “dunque io attraverso quando mi pare. Sono le macchine che devono stare attente!”

Qualcuno può gentilmente aiutarmi a spiegare al suddetto pedone che è piuttosto insalubre attraversare senza guardare, considerando il fatto che qui la maggior parte delle auto ha più di vent’anni e che senz’altro anche i freni sono d’epoca?


Azioni

Information

7 responses

23 11 2010
fedserica perosino

Ciao Laura, mi sà che la Filosofia del pedone abissino è stata esportata anche da noi…O che siano impavidi che sfidano la sorte!! Mah,io dico solo che se una persona ha la patente non può buttarsi sulle strisce per attravversare.ciao a tutti.

24 11 2010
ferengiaddis

Qui c’è un problema ulteriore: mi hanno detto, ma non so quanto sia fondata la notizia, che in molti la patente la comprano…

25 11 2010
Ferdinando Tammaro

ciao zia, io non ho capito molto della Filosofia del pedone abilissimo!
Sai che ci mancate tanto, ti saluto,un bacione!

20 12 2010
francesca

ciao zia mi mancate molto adesso ho capito che il pedone non era “abilissimo” ma non fa niente. vi voglio bene un bacione da francesca

22 12 2010
ferengiaddis

Anche noi vi vogliamo molto bene! Sì, qui i pedoni sono proprio poco abili, camminano sempre in mezzo alla strada!

2 02 2012
Marina

All’epoca in cui c’ero io oltre a ciò c’era anche l’aggravante che l’assicurazione per le auto non era obbligatoria… perciò se uno non aveva un birr poteva farti danni tremendi (sia all’auto che alla persona) senza che tu fossi minimamente assistito economicamente! Teribbbbbile!
M.

3 02 2012
ferengiaddis

Nulla è cambiato… a me un minibus ha sfasciato lo specchietto e non ho visto un birr. L’unica possibilità di rivalsa era una denuncia alla polizia e probabilmente l’autista si sarebbe fatto qualche giorno di galera non avendo i soldi per pagare. Avrò il cuore tenero, ma non me la sono sentita…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: