Bajaj!

15 09 2010

Una simpatica variante dei blue donkey sono i bajaj, delle specie di apecar attrezzate al trasporto pubblico, vietate nel centro cittadino ma diffusissime appena si esce dal perimetro della Ring Road, il “grande raccordo anulare” della capitale.

Se gli autisti dei blue donkey sono spericolati nella guida, quelli dei bajaj sono dei veri kamikaze. Spesso al posto delle portiere hanno delle tende, che saranno scomode quando c’è da guardare negli specchietti retrovisori (se ci sono) ma hanno il vantaggio di permettere all’autista di guidare con un ginocchio fuori dall’abitacolo. E poi certi sono pure ecosostenibili, per non consumare energia i fari di notte non li accendono proprio!


Azioni

Information

One response

10 11 2010
Harar Jugol « Ferengi in Addis

[…] girare Harar decidiamo, per la gioia dei nostri bimbi, di prendere due bajaj, che ci accompagnano dentro la città vecchia, circondata da mura. Qui troviamo Hamdi, la guida che […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: